Retta scuola materna anno 2023/2024

La retta mensile per l'anno scolastico 2023/2024 è stata determinata con deliberazioni della giunta comunale n. 343/23 del 6 luglio 2023 ed ammonta a:  

  • 75,00 € al mese per il 1° bambino (37,50 € nel mese di giugno 2024) 
  • 112,00 € al mese per 2 bambini della medesima famiglia (56,00 € nel mese di giugno 2024) 

Riduzione per i bambini del Monte San Candido, Monte Versciaco e Monte Prato alla Drava  

I bambini del Monte San Candido, Monte Versciaco e Monte Prato alla Drava, che abitano ad almeno 2 km di distanza dalla sede della scuola dell’infanzia o della prossima fermata del servizio di trasporto eventualmente istituito, possono usufruire della riduzione mensile di € 20,75 per 1 bambino e di € 31,50 per 2 bambini della medesima famiglia (nel mese di giugno la metà). Le tariffe ammontano quindi a: 

  • 54,25 € al mese per il 1° bambino (27,13 € nel mese di giugno 2024)
  • 80,50 € al mese per 2 bambini della medesima famiglia (40,25 € nel mese di giugno 2024)  

La riduzione viene concessa automaticamente senza che ci sia bisogno di richiesta particolare.

Modalità per il pagamento delle tariffe per la frequenza

Il calcolo avviene due volte all’anno, entro il mese di novembre ed entro la fine dell’anno scolastico. Le fatture verranno rilasciate al nome del bambino mediante il sistema di pagamento PagoPA. 

Qualora il pagamento non avvenga, l’amministrazione comunale provvederà alla riscossione coattiva ai sensi della L.P. n. 112 del 13 aprile 1999. 

Avviso dichiarazione dei redditi: Le spese per la scuola materna possono essere detratte dall’imposta sui redditi. Perciò basta la relativa fattura con l’attestazione di pagamento. Il Comune quindi non rilascia più l’attestazione per il pagamento della retta per la frequenza della scuola materna.  

Residenza in altro comune

Le famiglie non residenti nel Comune di San Candido i cui figli frequentano una delle locali scuole materne sono obbligate, oltre al pagamento della retta come sopra determinata, al rimborso di quei costi unitari che aumentano al crescere del numero dei bambini; da questa disciplina sono esclusi i bambini il cui comune di provenienza ha stipulato, ovvero stipulerà, col Comune di San Candido una convenzione per l’assunzione dei maggiori costi.

Ritiro dalla frequenza presso la scuola materna

Per i bambini ritirati durante l’anno scolastico, la retta è dovuta per l’intero mese in cui avviene il ritiro. Solamente in caso di assenze per malattia o per motivi familiari di durata superiore a due settimane, il frequentante è esentato dal pagamento dell’importo per la refezione scolastica, dietro presentazione di una domanda e del certificato medico.

Riduzione della retta

Il sindaco, in casi di gravi condizioni economiche, è autorizzato a concedere una riduzione ovvero un‘esenzione della retta, accertando il fabbisogno in analogia al Decreto del Presidente della Provincia 11 gennaio 2011, n. 2 “Regolamento sul rilevamento unificato di reddito e patrimonio”, attraverso l’individuazione del valore della situazione economica, e cioè: 

Valore 0: Esenzione 100 % 

Valore > 0 < 1,10: Riduzione 50 % 

Valore > 1,10: Nessuna riduzione. 

La riduzione/esenzione avviene dietro presentazione della relativa domanda scritta, allegando il modello DURP.  

I bambini i cui genitori hanno debiti insoluti nei confronti del Comune per la frequenza alla scuola dell’infanzia, possono frequentarla nell’anno scolastico 2023/24 solo se i debiti sono stati saldati.  

Per eventuali ulteriori informazioni La preghiamo di rivolgersi all’Ufficio contabilitá.

Competente

vedasi anche scuola materna

12/07/2023

ITA